bbprogetti - SERVIZI - BIM

Inserisci i tuoi dati

Password persa ?

Building Information Modeling

Ingegneria Economica

Project Management

Direzione Lavori

Progettazione Architettonica

Progettazione Strutturale

ItalianoIngleseCinese
SERVIZIBIM (BUILDING INFORMATION MODELING)

BIM (Building Information Modeling)

Il Building Information Modeling è una innovativa metodologia di progettazione e gestione integrata dell'intero ciclo di vita di un'opera edilizia o di ingegneria civile.
Costituisce l'estensione al settore delle costruzioni di metodi e tecnologie già ampiamente utilizzate nei più avanzati settori della produzione industriale (aerospaziale, aeronautica, etc...).
Già molto diffuso nel mondo anglosassone (USA e UK), nell'Europa del nord (Norvegia, Finlandia, Svezia, Danimarca)  in alcuni Paesi dell'Estremo Oriente (Singapore), il BIM è destinato ad affermarsi sempre di più anche nella realtà italiana.
 
Un primo passo per comprendere la portata innovativa del BIM si può fare tramite un confronto con il metodo di progettazione tradizionale, fondato sul CAD (Computer Aided Design).
La progettazione tradizionale prevede l'uso di software CAD per realizzare elaborati grafici che, seppur prodotti digitalmente, non differiscono molto da un analogo disegno realizzato con il tecnigrafo: utilizzano gli stessi metodi e codici di rappresentazione e ciascuno di essi è una rappresentazione parziale di un oggetto tridimensionale, la cui spazialità può essere compresa solo dalla lettura congiunta di un insieme di elaborati diversi. L'aspetto più significativo è che ciascuno di tali elaborati non è collegato o dipendente dagli altri in alcun modo; una modifica progettuale, per esempio, implica necessariamente l'aggiornamento manuale di tutti i disegni in cui le modifiche apportate sono visibili.
I software BIM, invece, sono concepiti per permettere la realizzazione di un unico modello tridimensionale, da cui tutti gli elaborati progettuali possono essere generati in maniera semi-automatica.
 
In altri termini, lavorare in un'ottica BIM significa avere un approccio olistico alla progettazione e consentire ai protagonisti del processo immobiliare di lavorare finalmente in modo sincrono e collaborativo, senza più ripetitivi ed inefficienti passaggi di informazioni e documenti dallo scarsissimo valore aggiunto. Tutti potranno utilizzare la stessa base dati su cui potranno effettuare progetti esecutivi, as-built, lavorazioni fuori e dentro il cantiere, verifiche in corso d'opera, collaudi tecnici e passaggio di consegne.

 

Ma questo non è l'unico aspetto significativo: come il nome stesso suggerisce, il BIM non implica solo la generazione di un modello 3D di un edificio, ma anche e soprattutto che a tale modello, e agli oggetti di cui è costituito, siano associate delle informazioni che ne descrivono il comportamento reale. Così, alle tradizionali tre dimensioni del modello, se ne possono aggiungere altre: si parla infatti comunemente, per esempio, di 4D BIM e di 5D BIM (associazione alle entità di un modello di informazioni, rispettivamente, sui tempi e sui costi di realizzazione).
Un modello BIM deve quindi essere inteso come una simulazione digitale di un manufatto reale, o anche come un database informativo dell'edificio stesso.
 
Le implicazioni ed i vantaggi di una effettiva implementazione della metodologia BIM sono molteplici ed interessano tutti gli attori di un processo edilizio; un elenco non esaustivo comprende:
  • elaborati di progetti più accurati, sempre coerenti fra loro, realizzati in tempi più ristretti;
  • significativa riduzione della possibilità di errore in fase progettuale, con ricadute positive sulla qualità del progetto, della gestione del cantiere, della costruzione;
  • informazioni progettuali e metaprogettuali sempre aggiornate, coerenti ed accessibili, con conseguente miglioramento dei processi decisionali e della comunicazione fra i diversi soggetti coinvolti.
 
B&B Progetti ha implementato fra le sue procedure un flusso di lavoro che prevede l'utilizzo integrato dei più sofisticati ed aggiornati software presenti sul mercato per la modellazione architettonica e strutturale (BIM platforms), per il Quantity Take Off e per la gestione dei tempi e dei costi di commessa (BIM tools), così da consentire ai propri Clienti il conseguimento dei seguenti vantaggi:
  • migliore redditività complessiva della commessa;
  • riduzione dei costi e delle tempistiche;
  • aumento della qualità progettuale;
  • maggiore accuratezza dei processi decisionali;
  • aumento della sicurezza sul cantiere;
  • impostazione di un valido sistema di manutenzione e di efficientamento energetico dell'edificio.
 

Servizi Specifici:

 

  • Progettazione architettonica e strutturale in ambiente BIM

    Modellazione architettonica e strutturale, dal preliminare all'esecutivo

    Controllo delle interferenze tra i modelli appartenenti alle diverse discipline progettuali (model checking e clash detection)

    Produzione di elaborati di progetto e per l'ottenimento dei provvedimenti autorizzativi

    Gestione di varianti di progetto e di varianti in corso d'opera

 

  • Project Management e gestione dei costi in ambiente BIM

    Modellazione BIM specifica per il Quantity Take Off

    Studi di fattibilità economica, preventivazione, valutazione del costo di costruzione e computi metrico-estimativi tramite l'utilizzo di BIM tools dedicati

    Stima dei tempi di costruzione, pianificazione e programmazione dei lavori a partire dai dati desunti dal modello BIM

    Simulazioni in tempo reale delle oscillazioni di costo al variare dei parametri di progetto